Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 2

Vivai Mola della Abbadia srl

Ruscus aculeatus - pungitopo (5 semi)

Ruscus aculeatus - pungitopo (5 semi)

Prezzo di listino €1,90 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €1,90 EUR
Offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

77 disponibile/i

    Genere di 6 specie di suffrutici sempreverdi, rizomatosi, dei boschi di madeira e delle azzorre, dell’europa e del nordafrica fino all’iran. Il ruscus aculeatus è un’erbacea perenne sempreverde alta fino a 70-100 cm, con rizoma strisciante. Fusti verdi e “foglie” lanceolate di un magnifico verde bottiglia, con aculeo apicale. In realtà non sono “foglie” ma rami modificati (cladodi) proprio come le “pale” del fico d’india. Pianta dioica, con fiori poco appariscenti e grandi bacche rosse molto decorative.

    Esigenze Pedoclimatiche

    Il pungitopo è una tipica pianta del sottobosco mediterraneo. Si rinviene in ambienti costieri e collinari e non tollera il freddo troppo intenso e prolungato (fino a -6°-8/c). Cresce nei boschi, soprattutto nei querceti, su suolo subacido o calcareo, in ambienti ricci di sostanza organica. Richiede un substrato leggero, ben drenato e con buon contenuto in sostanza organica. Essendo una pianta di sottobosco predilige un’esposizione ombreggiata e fresca. Anche se tollera una certa aridità estiva si avvantaggia con irrigazioni regolari. Il pungitopo era tradizionalmente usato per difendere il cibo conservato in cantina e gli alberi da frutto dai topi, è commestibile e officinale: i germogli primaverili (turioni) sono simili all’asparago, mentre i rizomi sono utilizzati in medicina e in cosmetica per le proprietà diuretiche e vasocostrittrici.

    Semina

    Dall’autunno alla primavera. Attenzione i semi di questa specie sono dormienti e nascono nella primavera successiva alla semina dopo 14-16 mesi.

    Informazioni Botaniche

    Nome Botanico: Ruscus aculeatus

    Famiglia: Asparagaceae

    Visualizza dettagli completi